“Una primula per la Vita” alle S.Messe

Domenica 7 febbraio 43a Giornata Nazionale per la Vita, intitolata: “Libertà e Vita”, anche nella nostra parrocchia, al termine delle messe, verranno offerte delle primule, simbolo per eccellenza della vita che nasce ogni primavera.

Papa Francesco ci ricorda che l’amore è la vera libertà perché distacca dal possesso, ricostruisce le relazioni, sa accogliere e valorizzare il prossimo, trasforma in dono gioioso ogni fatica e rende capaci di comunione (cfr. Udienza 12 settembre 2018).

Nella lettera di presentazione di quest’anno, i vescovi affermano: “Il binomio “libertà e vita” è inscindibile. Costituisce un’alleanza feconda e lieta, che Dio ha impresso nell’animo umano per consentirgli di essere davvero felice. L’asse che unisce la libertà e la vita è la responsabilità. La responsabilità è disponibilità all’altro e alla speranza, è apertura all’Altro e alla felicità. Responsabilità significa andare oltre la propria libertà per accogliere nel proprio orizzonte la vita di altre persone. Ogni essere umano possiede, fin dal concepimento, un potenziale di bene e di bello che aspetta di essere espresso e trasformato in atto concreto; un potenziale unico e irripetibile, non cedibile.”.

 Con la vostra offerta (che può essere piccola o grande ma tenendo conto del valore e del lavoro di questa iniziativa), potete portare a casa una primula, simbolo della vita, e contribuire al servizio del Centro Aiuto alla Vita a sostegno di tante mamme che nonostante le difficoltà scelgono di portare avanti la loro gravidanza, contribuendo alla primavera della nostra società.   Grazie.

Puoi contribuire anche con bonifico IBAN: IT62 Q030 6909 6061 0000 0134 722. Causale: “Offerta giornata per la vita”.

oppure nella sede del Cav a Cuneo in via Monsignor Peano 8/b ogni giovedi dalle 15 alle 17, oppure telefonare al nostro nuovo numero 3534162258.