Natale ai Sale

Anche se a marce ridotte e con l’aiuto dei mezzi informatici a distanza l’oratorio non ha mai chiuso i battenti, ma ha continuato ad essere presente con alcune proposte di cammino per i tanti giovani dei Sale.

In questi pochi giorni di zona gialla prima di Natale anche il cortile è tornato a popolarsi di vecchi e nuovi amici accolti famigliarmente dai ragazzi del doposcuola e del CAM che invece non hanno mai smesso di essere presenti.

La situazione delicata ci impone un chiaro protocollo sanitario da seguire e ci aiuta a comprendere cosa è bene proporre e cosa no, così nei giorni di zona rossa non sarà possibile venire in oratorio, mentre nei giorni arancioni proporremo alcune attività specifiche a gruppi mirati con iscrizione apposita.

In quest’ottica si inseriscono i classici giorni di “Natale ai Sale” il 28, 29, 30 dicembre e 4 gennaio.
Occasione per fare i compiti e giocare in oratorio. Sarà obbligatoria la mascherina e la certificazione da parte dei genitori. L’estate ci aveva preparati ad affrontare questa situazione!

Vi aspettiamo ai Sale, contenti di poterci rivedere e giocare insieme, per vivere insieme la magia del Natale!