PENSIERO DELLA SETTIMANA DEL DIRETTORE

Cari amici dei Sale,

vi scrivo al termine dei miei esercizi spirituali vissuti, ad Avigliana, con il sig. Botto e altri 28 salesiani dell’ispettoria. Sono stati predicati da mons. Francesco Ravinale, vescovo emerito di Asti. In questi cinque giorni ho pregato per tutti voi, in particolare per l’avvio dell’estate ragazzi, per gli anziani e gli ammalati, per coloro che vivono con maggiore fatica questo tempo di ripresa, quasi post pandemica. I veri esercizi spirituali iniziano ora tra voi, cercando di vivere con maggiore intensità il nostro servizio e la nostra testimonianza per voi e con voi. Spero e auguro a tutti voi di trovare un po’ di tempo per il silenzio, la preghiera, il confronto con una guida affinché possiate percepire la presenza del Signore nella vita quotidiana e vincere la tentazione della superficialità e della routine. Il tempo dato al Signore non è mai perso, non lo toglie ad altre cose da fare, anzi ci viene da Lui restituito amplificato, cioè ci accorgiamo che svolgiamo più impegni nello stesso tempo e con maggiore serenità. Il primo venerdì del mese che viviamo in chiesa con l’adorazione dalle 18,30 fino alle 21,00, può essere un tempo da dare al Signore per la cura della nostra interiorità.

Siamo contenti di accogliere tra noi don Matteo Rupil, novello sacerdote, e il novello diacono Gerald: sono due grandi doni per la nostra comunità. Sono segno della bontà di Dio e della sua fiducia nella Chiesa. Condividiamo con loro le primizie del loro ministero, preghiamo per loro e per tutti i giovani dei Sale affinché possano fidarsi del Signore, confidare ed affidarsi a Lui.

Questa domenica sarà la festa della nostra comunità: è l’occasione per ringraziare il Signore per il dono di appartenere alla Sua famiglia, di ringraziare anche tutti coloro che si mettono a servizio per i ragazzi, le famiglie, gli anziani, i malati e le persone sole. È anche l’occasione per rinnovare il nostro desiderio di raggiungere tutti e di non escludere nessuno per annunciare con la testimonianza della carità e dell’accoglienza il vangelo di Gesù. Finché attorno al Signore non ci siamo tutti, la nostra festa rimane incompleta.

Buona domenica.

don Mauro

AVVISI

Ogni martedi è aperta dalle 14,00 alle 15,30 la segreteria del circolo don Bosco per i tesseramenti ACLI.

Cercansi volontari per igienizzare i banchi in chiesa dopo ogni celebrazione.
Cercansi volontari per collocare la postazione TV all’esterno, in oratorio o vicino al Circolo don Bosco (dipende dalle condizioni meteo), per la proiezione della S. Messa domenicale delle 10,30 e delle 16,00.

APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA

domenica 13 giugno: XI del Tempo Ordinario. S. Messe ore 8,30; 10,00 in cortile, presieduta da don Matteo Rupil (portarsi una sedia); 16,00 con battesimo di Cerato Cecilia, Gruppuso Giada, Mendoza Kyle (ultima domenica della messa alle 16,00); 18,00. Dalle 15,00 tornei sportivi dai 14 anni in su e giochi anche per medie ed elementari.

lunedì 14 giugno: 9-12 don Mauro in seminario per Caritas diocesana; 16,30 inizio iscrizioni Estate Ragazzi.

martedì 15 giugno: 16,30 iscrizioni Estate Ragazzi.

mercoledì 16 giugno: 16,30 iscrizioni Estate Ragazzi.

giovedì 17 giugno: 20,45 consiglio pastorale affari economici (in presenza/on line).

venerdì 18 giugno: 14,30 pulizia della chiesa; 20,45 consiglio pastorale parrocchiale (in presenza/on line).

sabato 19 giugno

domenica 20 giugno: XII del Tempo Ordinario. S. Messe ore 8,30; 10,30 accoglienza battezzandi e mandato agli animatori; 11,30 battesimo di De Simone Francesca, Ponzo Adele, Ponzo Simone; 18,00.

Da domenica 20 non ci sarà più la S. Messa delle ore 16,00; ma solo alle 8,30; 10,30; 18,00.

Le Ss Messe festive vengono trasmesse su youtube Sale Cuneo. La Messa delle 10,30 e delle 18,00 è trasmessa su maxischermo vicino alla palestra.