PENSIERO DELLA SETTIMANA DEL DIRETTORE

Cari amici dei Sale,

la nostra comunità è in festa per la celebrazione della prima S. Messa tra noi di don Gerald. E’ un grande dono quello che il Signore ci offre. Tre anni fa don Michael, due anni fa don Alessandro Basso, lo scorso anno don Matteo Rupil e quest’anno don Gerald, appunto. Alla loro preparazione all’ordinazione ha contribuito anche la nostra comunità in proporzione al tempo della permanenza di ciascuno tra noi. Come dice papa Francesco, il prete aiuta la comunità a crescere, ma anche la comunità cristiana aiuta il prete a crescere. E’ per noi occasione per ringraziare il Signore per il dono di nuovi sacerdoti nella congregazione salesiana a servizio della Chiesa, ma anche occasione per pregare perché nascano dalla nostra opera altre vocazioni alla vita religiosa e sacerdotale. Il Signore continua a chiamare per annunciare il Suo Regno, sta a noi creare le condizioni perché chi sente questo invito possa essere aiutato a rispondere. Come? con la preghiera, con la fedeltà alla nostra vocazione, con l’incoraggiamento a fare luce e verità a chi è in fase di discernimento, con la crescita della nostra fede personale e comunitaria. La qualità della vita di una comunità cristiana si misura dalla sua fecondità nella promozione e accompagnamento delle vocazioni allo stato di vita matrimoniale, consacrato, sacerdotale e laicale. Certamente il Signore trova anche altre vie, però è anche vero che se un giovane o una giovane non trova la via per crescere nell’incontro con il Signore non sarà mai felice.

La nostra comunità è anche in festa perché, dopo due anni, riusciremo ad aprire la casa alpina di San Giacomo con tutte le autorizzazioni previste. Direi che sa proprio del miracoloso per come siamo arrivati a questo traguardo. Innanzitutto perché ha coinvolto una quindicina di persone tra papà e qualche giovane che con passione e generosità hanno dedicato tempo ed energie per predisporre la casa agli interventi degli artigiani. Altri, papà e mamme, per la pulizia della casa. Poi tenendo conto del tempo che stiamo vivendo, abbiamo trovato imprese ed artigiani che hanno dato disponibilità a lavorare alacremente rispettando le scadenze e a far arrivare in poco tempo il materiale necessario. Appena possibile vi farò il resoconto delle spese sostenute e saldate con la raccolta fondi di € 26.000,00 della primavera del 2021.

Il mese di luglio, dedicato al prezioso sangue di Gesù, sia occasione per essere sempre più misericordiosi tra noi e capaci di rinnovata speranza.

Buona domenica

don Mauro

AVVISI

Si cercano volontari per la pulizia della Casa di San Giacomo.

Nessuno è autorizzato dai Salesiani a chiedere denaro a commercianti o ad altri.

APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA

domenica 3 luglio: XIV Tempo Ordinario S. Messe 8,30; 10,30 presieduta dal sacerdote novello don Gerald; 18,00. Pulizie alla casa alpina di San Giacomo di Entracque.

lunedì 4 luglio: inizio terza settimana di estate ragazzi e seconda di estate giovani. 18,00 incontro con le famiglie per San Giacomo elementari.

martedì 5 luglio: ER in gita nei dintorni di Cuneo. La nostra estagiò in trasferta a Fossano.

mercoledì 6 luglio: ER in oratorio.

giovedì 7 luglio: ER in oratorio. Estagiò di Fossano in visita da noi. 20.45 serata per le famiglie di estate ragazzi.

venerdì 8 luglio: don Mauro all’equipe Caritas diocesana dalle 9 alle 12; ER in gita a Le Cupole.

sabato 9 luglio: 10,30 Matrimonio tra Simone Parizia e Rosy Coccorullo; alle 15,30 battesimo di Teodora Antal; 18,00 S. Messa festiva. Arrivo in oratorio di un gruppo di giovani bielorussi provenienti dalle comunità salesiane.

domenica 10 luglio. XV Tempo Ordinario S. Messe 8,30; 10,30; 18,00. Benedizione della casa di San Giacomo e inizio campo alpino per le elementari.

Le Ss. Messe festive vengono trasmesse su YouTube Sale Cuneo.