PENSIERO DELLA SETTIMANA DEL DIRETTORE

Cari amici dei Sale,

buona festa di don Bosco, nostro padre e fondatore. È occasione per noi per ringraziare il Signore per il dono di don Bosco alla Chiesa, ai giovani e alla famiglia salesiana. È un dono per la Chiesa, perché con la sua vita ha manifestato delle caratteristiche particolari di Cristo buon pastore attento in modo particolare ai giovani, soprattutto quelli più poveri. Ha offerto alla Chiesa un modo nuovo di vivere lo Spirito Santo al seguito di Cristo: la spiritualità salesiana.

Don Bosco è un dono di Dio ai giovani e per i giovani. È un segno con il quale il Signore mostra di credere nei giovani, di essere per loro fonte di gioia e di pace, di non fare sentire nessuno escluso dal suo amore e di accoglierli e accompagnarli così come sono, dal livello in cui si trovano. I giovani hanno in don Bosco un riflesso della paternità e della carità del Signore Gesù che si esprime in una comunità accogliente, non giudicante, che vive e propone il sistema preventivo come stile relazionale.

Don Bosco è un dono per la famiglia salesiana composta da consacrati, consacrate, laici e laiche, giovani ed adulti. Come sarebbe stata la nostra vita se non avessimo incontrato don Bosco, la sua spiritualità, i suoi figli e le sue figlie? Solo in paradiso ci renderemo conto di quanto abbiamo ricevuto e di quanto sia stata arricchita la nostra vita da questo carisma.

A noi la responsabilità di rispondere all’invito del Signore di seguirlo secondo lo stile di don Bosco. Di aderire, secondo la nostra vocazione, al carisma salesiano con tutto noi stessi certi che è una via per la nostra santificazione.

La festa che celebriamo, gli appuntamenti che seguiranno nel mese di febbraio ci aiutino a crescere nello spirito di don Bosco per essere felici nel tempo e per l’eternità laddove il Signore ci chiama.

W don Bosco! Buona festa a tutti.

don Mauro

AVVISI

Ogni martedi è aperta dalle 14,00 alle 15,30 la segreteria del circolo don Bosco per i tesseramenti ACLI.

Nessuno è autorizzato dai Salesiani a chiedere denaro a commercianti o ad altri.

Norme per il catechismo: ritrovo per triage e ingresso sempre davanti alla chiesa; avere mascherina, foglio con autocertificazione. Uscita per tutti al termine dell’incontro da via San Giovanni Bosco 21. I genitori non possono accedere al piano delle aule e i ragazzi non possono uscire prima dell’orario di conclusione dell’incontro. Gli incontri sono settimanali.

APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA

domenica 30 gennaio: solennità di San Giovanni Bosco. Festa patronale della comunità dei Sale. S. Messe 8,30; 10,30 presieduta da don Leonardo Mancini, Ispettore dei salesiani del Piemonte e Valle d’Aosta; 16,15; 18,00; 19,10 adorazione eucaristica per le vocazioni

lunedì 31 gennaio: solennità liturgica di San Giovanni Bosco. S. Messe ore 7,30; 8,30; 18,30 presieduta dal Vescovo mons. Piero Delbosco; alle 16,30 catechismo 3a media e 3a elementare; dalle 9 alle 12 don Mauro all’equipe diocesana della Caritas; alle 18,30 don Thierry con i giovani a Torino Valdocco per la S. Messa con MGS.

martedì 1 febbraio: 11,00 incontro preti città Cuneo ai Sale, segue pranzo; 16,45 catechismo 2a e 3a elementare; 21,00 consulta della famiglia salesiana.

mercoledì 2 febbraio: giornata della vita consacrata, la candelora. 16,45 confessioni 5a elementare e catechismo 4a elementare: alle 18,00 in duomo S Messa per la vita consacrata presieduta dal Vescovo mons. Piero Delbosco.

giovedì 3 febbraio: 9,30-12,00 incontro formazione per il clero in vescovado; 16,30 catechismo 1a e 2a media; 21,00 incontro sulla Parola di Dio.

venerdì 4 febbraio: primo venerdì del mese. Dalle 18,30 alle 21,00 adorazione eucaristica con possibilità delle confessioni: 21,00 incontro MGS biennio e triennio.

sabato 5 febbraio: 15,00 gruppo elementari; 15,30 convegno salone d’onore del comune su Gaetano Pagliari: 18,00 S. Messa festiva.

domenica 6 febbraio: V domenica del T.O. Giornata della vita. S. Messe ore 8,30; 10,30 presieduta da don Serafino Chiesa, salesiano missionario in Bolivia; 16,00 con ragazzi di 2a elementare e loro famigliari; 18,00. Alle 14,30 incontro per genitori e ragazzi di 2a elementare; raccolta offerte per il CAV di Cuneo al termine della S. Messa. 19,10 adorazione eucaristica per le vocazioni.

Le Ss. Messe festive vengono trasmesse su YouTube Sale Cuneo.