Giornata per la Vita

“Una primula per la Vita”

 In occasione della 43a Giornata Nazionale per la Vita, intitolata: “Libertà e Vita”, anche nella nostra parrocchia, al termine delle messe di sabato 6 e domenica 7 febbraio, verranno offerte delle primule, simbolo per eccellenza della vita che rinasce ogni primavera.

Papa Francesco ci ricorda che “l’amore è la vera libertà perché distacca dal possesso, ricostruisce le relazioni, sa accogliere e valorizzare il prossimo, trasforma in dono gioioso ogni fatica e rende capaci di comunione” (cfr. Udienza 12 settembre 2018).

Nella lettera di presentazione  della Giornata di quest’anno, i vescovi affermano: “Il binomio “libertà e vita” è inscindibile. Costituisce un’alleanza feconda e lieta, che Dio ha impresso nell’animo umano per consentirgli di essere davvero felice. L’asse che unisce la libertà e la vita è la responsabilità. …. Responsabilità significa andare oltre la propria libertà per accogliere nel proprio orizzonte la vita di altre persone. “

Con un’offerta sarà possibile portare a casa una primula, simbolo della vita, e contribuire al servizio del Centro Aiuto alla Vita di Cuneo che, con la vicinanza e con aiuti concreti, opera a sostegno di tante mamme che nonostante le difficoltà scelgono di portare avanti la loro gravidanza, contribuendo alla primavera della nostra società.

Nel 2020 i volontari del Centro Aiuto alla Vita (CAV) di Cuneo, con i proventi di questa iniziativa,  hanno potuto aiutare circa 25 mamme con i loro bimbi sostenendoli con attrezzature per bimbi, vestiario e spese varie per circa 20.000 euro.  Per informazioni il CAV è contattabile al n. 353 4162258 o via mail (cavcuneo2020@gmail.com). Attiva anche la possibilità di offrire contributi con Satispay.

Grazie  a quanti anche quest’anno vorranno contribuire a questa iniziativa per permettere di accogliere in modo dignitoso ogni vita nascente.