Catechismo terza elementare: finalmente insieme!

Questo è stato un anno particolare dove inaspettatamente tutte le attività sono state sospese. Nell’autunno scorso, noi, Valentina e Marianna, abbiamo iniziato a svolgere il servizio del catechismo con i bambini di terza elementare ma, purtroppo, durante questi mesi in cui tutto è rimasto “chiuso” non abbiamo avuto la possibilità di incontrarli ed allora è stata una grande emozione quella di poterli rivedere e riabbracciare con gli occhi martedì 9 giugno.
È bastata un’oretta per riallacciare i rapporti interrotti in modo così repentino, segno che qualcosa di importante si era costruito prima dello “stop” tra noi catechiste e i bimbi. Il catechismo di martedì è iniziato con la preghiera delle cinque, tenuta in Chiesa da don Mauro e suor Dorotea, con le mascherine e mantenendo la distanza di sicurezza. Un canto imparato mesi prima porta di nuovo a galla i legami che anche a distanza non sono venuti meno. Un modo di vedersi nuovo per tutti, ma che non ha frenato la voglia di giocare dei bambini, che volevano a tutti i costi recuperare la socialità persa in questi mesi; così si sono sfidati con entusiasmo in un quiz riguardante la confessione che avrebbero dovuto sperimentare quest’anno. È stato strano e bello vedere come, nonostante il virus, nonostante la quarantena, certe gioie e la voglia di mettersi in gioco rimangano sempre le stesse, giovani e fresche come i loro piccoli proprietari.
Ci siamo divertiti molto, un’esperienza da ripetere. Li abbiamo invitati ad iscriversi al centro estivo, che è un’esperienza importante di catechesi. È stato un lieto rivederci e un altrettanto lieto arrivederci per il prossimo autunno, sapendo che ognuno aveva ancora bisogno dell’altro.

Marianna e Valentina