Casa Alpina

SanGiacomo di Entraque

[avia_codeblock_placeholder uid="0"]

Storia della casa

Salesiani e San Giacomo rappresentano un binomio che ha tutta una storia da raccontare. Storia che affonda le sue radici negli anni immediatamente successivi alla guerra. Proprio in quegli anni ha inizio questa storia tra i “Sale” di Cuneo e lo splendido angolo della valle Gesso. Da allora la Casa alpina di San Giacomo d’Entracque è diventata un punto di riferimento costante per quasi tutti coloro che sono cresciuti all’Oratorio, tanto che, per esempio, quando si parla di San Giacomo, si può tranquillamente omettere l’indicazione di Entracque, perché nessuno lo confonderebbe con altre frazioni delle vallate intorno a Cuneo, dedicate al santo.

Nella seconda metà dell’800 i Savoia costruiscono nella Frazione San Giacomo (1240 mt.) la loro residenza reale e, a fianco di essa, una palazzina di caccia adibita alla servitù e ricovero degli animali al seguito. Durante la guerra viene trasformata nella caserma “Principessa Iolanda”, affidata agli Alpini e sotto le dipendenze del Demanio dello Stato. Il 10 agosto 1947 inizia la nostra frequentazione nella struttura della vecchia caserma con il primo campeggio organizzato dall’Oratorio. Nell’ottobre 1987 tramite un’asta pubblica, la casa-Caserma è acquistata dai Salesiani e diventa “Casa Alpina don Bosco Cuneo”. Nel 1988 il primo corposo lavoro di ristrutturazione, a cui seguiranno altri interventi nel quinquennio ‘90 – ‘95 e il rifacimento totale del tetto erboso nel 2011. La casa è nel cuore di tanti giovani e adulti che hanno impegnato tempo ed energie per abbellirla.

Info e Contatti

[avia_codeblock_placeholder uid="1"]

Attività Alpina

Attività 

Alpina

[avia_codeblock_placeholder uid="2"]

Photogallery

Contatti Generali

Contatti 

Generali

Referente

Don Michele Molnar

Telefono

0171/500962

Mail

direttore.cuneo@31gennaio.net

Contatti

Via San Giovanni Bosco, 15
12100 Cuneo

Articoli
Portfolio
Pagine
Categorie
Mensile