Campagna di sensibilizzazione per destinare l’Otto per mille alla Chiesa cattolica in Italia

Parroci e collaboratori raccomandano ai fedeli di firmare gli appositi moduli per aiutare senza costi la missione ecclesiale

L’Otto per mille non è una tassa in più, e non costa nulla. Ciascuno con la propria firma potrà offrire formazione scolastica ai bambini, dare assistenza ad anziani e disabili, assicurare accoglienza ai più deboli, sostenere progetti di reinserimento lavorativo, e molto altro ancora. Come e dove firmare sui moduli della Certificazione Unica o della Dichiarazione dei redditi è molto semplice: si possono chiedere informazioni in parrocchia o anche solo seguire le istruzioni riportate sul sito www.8xmille.it.

Così anche la Diocesi di Cuneo potrà continuare ad usufruire di questo contributo per portare avanti iniziative rivolte ai giovani, ai poveri, ai rifugiati, agli anziani. Cliccando qui si può vedere la rendicontazione e alcune opere realizzate in diocesi grazie all’Otto per mille.