Basket: Auxilium Vs Promosport Bianco 72-64!!

AUXILIUM, CON IL CUORE E CON LA TESTA, GRANDE VITTORIA CONTRO LA PROMOSPORT BIANCO
Sfida di vertice  tra le  due seconde del girone al Palauxlium, con i ragazzi allenati dalla coppia Rocchia e Ramondetti che incrociano la “corazzata “ Promosport Bianco (Granda Basket) per l’ultima partita del girone d’andata.
Sin dalle prime battute si capisce che la partita sarà molto fisica ed entrambe le squadre non riescono a sbloccarsi in attacco, con basse percentuali realizzative che proseguono per tutto il primo periodo, caratterizzato da un anomalo dato sui falli (7 a carico dell’Auxilium, 0 per la Promosport), che porta alla chiusura della prima frazione sul 12 a 10 per i gialloblu. Nel secondo quarto cambia il ritmo della partita, con più velocità e precisione al tiro su entrambi i fronti in una continua altalena di sorpassi e controsorpassi nel punteggio; questa volta è la squadra allenata da coach Sobrero a chiudere davanti all’intervallo lungo, sul 31 a 30, dando la sensazione di poter indirizzare le sorti del match a suo favore, grazie alla maggiore fisicità della sua squadra.
Ma negli spogliatoi i preziosi consigli dei coach Rocchia e Ramondetti permettono all’Auxilium di piazzare all’inizio della terza frazione un micidiale parziale di otto a zero, grazie ad  ottime soluzioni offensive e ad una straordinaria aggressività difensiva, che cambierà in modo definitivo l’inerzia della partita fino al termine. La Promosport  prova più volte a rientrare nel punteggio, ma la squadra di casa, sulle ali dell’entusiasmo e trascinata dal sempre numeroso pubblico, risponde colpo su colpo, fino alla meritata vittoria finale che vede all’ultima sirena il punteggio di 72 a  64.
Si chiude così questa prima parte del campionato con un’incredibile quanto inaspettata seconda posizione soltaria in classifica nel girone juniores. Per una squadra nata come una scommessa, o meglio da un’ idea coraggiosa piena di passione, solo tre mesi fa,  probabilmente non ci si rende conto fino in fondo di quello che si sta realizzando, visto il livello del campionato e la qualità delle partite che si stanno giocando contro realtà societarie presenti da anni sullo scenario provinciale e regionale.
Per questo, senza dimenticare che la prima regola deve essere sempre l’umiltà e  la sportività, lavorando duro e con impegno in palestra durante la settimana, possiamo dire, senza paura di essere smentiti che la pallacanestro a Cuneo ha trovato finalmente un’altra casa con delle belle sfumature giallo-blu salesiane.
Forza Auxilium!!!