DON BOSCO

(Italia, 1935, Drammatico , 89 min)

Giovannino Bosco viene avviato agli studi a Chieri (1831), dove stringe amicizia con Luigi, ragazzo la cui morte lo segnerà nel profondo. Ordinato sacerdote nel 1841, si interessa ai ragazzi disagiati, per accoglierne i quali fonda il primo oratorio tra l’opposizione del vicinato e delle autorità locali. Da questa esperienza nasceranno le scuole professionali e agricole e nel 1859 l’ordine dei Salesiani. Dopo aver avviato nel 1872 la sezione femminile dell’ordine, le Figlie di Maria Ausiliatrice, don Bosco inizia a organizzare l’attività missionaria, che porterà i salesiani in tutto il mondo. Affidata la propria successione a Michele Rua, si spegne nel 1888 a Valdocco. Nel 1934 sarà glorificato nella basilica romana di San Pietro.

Il regista Goffredo Alessandrini realizza la prima pellicola biografica su Don Bosco. Il regista è poco più che trentenne, la sua professionalità si è creata tra Torino, Castelnuovo e il Monferrato (e gli studi Fert-Microtecnica per gli interni). Il film è stato a lungo considerato perduto e recentemente è stato restaurato dall’Archivio nazionale del cinema d’impresa di Ivrea da Ilaria Magni, Diego Pozzato e la responsabile Elena Testa, con il contributo del Museo Nazionale del Cinema, della Cineteca di Bologna e dell’americano George Eastman Museum di Rochester.

Il film è proposto nell’ambito del Gennaio Salesiano 2022, manifestazione culturale proposta annualmente dalle Associazioni cuneesi della Famiglia Salesiana in occasione della festa patronale del anto Fondatore che cade il 31 gennaio.

  • Orari Proiezioni

    SABATO 19 | ore 21

    DOMENICA 20 | ore 17.30

  • Prezzi Cinema

    Ingresso singolo: prezzo unico € 4,50

    Tessera da 10 ingressi: € 35,00

    La tessera, seppur nominativa, è utilizzabile “dal portatore” anche per più ingressi contemporanei in qualunque spettacolo del fine settimana

  • Orari biglietteria

    La sala apre 30 minuti prima prima dell’inizio degli spettacoli.

    Si consiglia di arrivare con anticipo per svolgere le operazioni di ingresso e tracciamento secondo le disposizioni anti covid-19

    Secondo la normativa vigente, per accedere alla sala è obbligatorio:

    • esibire un green pass rinforzato  (dai 12 anni in su)
    • indossare una mascherina tipo FFP2 (dai 6 anni in su) da tenere per tutta la durata dello spettacolo.