La missione è #lìdovesei – Aperitivo Missionario

Domenica 20 ottobre si è celebrata, nel cuore del Mese Missionario Straordinario voluto da Papa Francesco, la Giornata Missionaria Mondiale. In questo mese, attraverso un richiamo del Papa intenso e profondo, stiamo cercando di comprendere giorno per giorno il significato di queste parole da lui consegnateci: “La Chiesa è in missione nel mondo… È un mandato che ci tocca da vicino: io sono sempre una missione; tu sei sempre una missione.”

Per l’occasione ha avuto luogo in oratorio l’aperitivo missionario, un momento di racconto e di condivisione delle esperienze di Piera, che da 28 anni vive in Congo, di Simone, che ha vissuto un periodo di missione in Romania quest’estate, e di Gabriele, che ha passato alcuni mesi in Kenya dentro un progetto della comunità Papa Giovanni XXIII. Il tutto, in un clima di festa. Si è respirato un momento di comunità molto importante, dove chi era in ascolto si è fatto toccare da queste tre diverse esperienze che parlavano di vite strappate alla loro dignità, di bambini buttati via e di gesti umani che invece hanno ridato respiro a chi stava per perderlo. Ma la bellezza era al centro di ogni racconto: per ciascuno è stato importante sottolineare che  le piccole cose di ogni giorno possono cambiare davvero, anche da qui, la vita di ognuno di noi. La gratuità, il prendersi cura, il donarsi, volersi bene e ricordarsi sempre di chi ha bisogno anche di poco, di un abbraccio e un sorriso. Perché la missione è davvero lì dove sei tu, dove tu puoi essere ogni giorno una missione.

Gabriele